Comune di Sant'Antioco

Amministrazione Trasparente

Dettaglio Contenuto

Torna indietro

Titolo
Inquinamento acustico
Descrizione
Le principali fonti di rumore. L'inquinamento acustico costituisce uno dei principali problemi ambientali a livello locale nelle aree urbane. Il rumore proviene dalle fonti più diverse. Ognuna emana onde sonore che si traducono in immissioni foniche per l'uomo e per gli animali. Tra le sorgenti di rumore si distinguono: rumori provenienti da impianti fissi; rumori del traffico stradale, ferroviario, aereo; rumori generati dall'industria; L'attuale contesto normativo definisce le grandezze fisiche relative all'inquinamento ed al rischio da rumore, le modalità di misura, i valori limite di emissione delle sorgenti, di immissione e di esposizione per zone e recettori, nonchè gli atti e le azioni di pianificazione territoriale (impatto acustico, zonizzazione acustica ecc...) e le specifiche competenze. Competenze del Comune Le competenze dei Comuni,relativamente alla tutela del territorio dall'inquinamento acustico, sono definite dalla Legge Quadro 447-92. Ai comuni sono assegnate le seguenti funzioni di controllo (artt.6 e 7): la classificazione del territorio comunale in zone omogenee sotto il profilo acustico; il coordinamento degli strumenti urbanistici già adottati con la classificazione acustica; l'adozione di piani di risanamento acustico, assicurando il coordinamento con il piano del traffico e con i piani previsti dalla vigente legislazione in materia ambientale. Per il monitoraggio acustico i Comuni si avvalgono delle ARPA.
Allegato
NormeInquinamentoAcustico.pdf
Note
Normativa sull'inquinamento acustico
Link
Sito ARPAS della Regione Sardegna
 
Ultimo aggiornamento: 28/11/2018
Pubblicazione: 28/11/2018